In questo sito vengono raccolti tutti i lavori scritti e pubblicati dalla storica dell’arte e giornalista Cristina Olivieri, oltre alle esposizioni da lei curate e presentate nella sezione MOSTRE. Nell’area CRITICHE si trovano i testi critici elaborati per cataloghi, presentazioni di mostre e pubblicazioni per artisti, gallerie e musei. RECENSIONI raccoglie tutti gli articoli giornalistici redatti da Cristina Olivieri e pubblicati su quotidiani e riviste. ARTISTI ospita interviste ad artisti contemporanei e relative biografie,

Cristina Olivieri nasce nel 1973. Vive e lavora a Livorno, dove inizia la sua carriera giornalistica al quotidiano La Nazione (1995), ma diversifica subito la sua formazione professionale collaborando anche con periodici e radio locali. Nel 1999 inizia a lavorare con il quotidiano Il Tirreno per le pagine della cronaca, seguendo l’attualità livornese, e per le pagine della cultura e degli spettacoli, realizzando servizi che esplorano il mondo della cultura a 360 gradi. Dal 2003 è anche la corrispondente da Livorno del quotidiano economico Il Sole 24 ore Centro Nord.

Le professionalità acquisita nel campo della comunicazione consentono a Cristina Olivieri di assumere incarichi importanti per gestire le campagne di stampa di eventi di rilevanza nazionale: la Camera di Commercio di Livorno le affida la gestione dell’ufficio stampa delle manifestazioni del bicentenario della fondazione e di altre iniziative), mentre la società Promopoint di Firenze la sceglie per gestire per 3 edizioni consecutive l’ufficio stampa del Game Fair Italia.

Contemporaneamente Cristina Olivieri prosegue gli studi e nel 2003 si laurea in Storia dell’arte con una tesi su di un presunto inedito di Pontormo. Quella per l’arte non è solo passione, e lo dimostrano gli incarichi sempre più consistenti che comincia ad assumere per conto di artisti e gallerie d’arte, specializzandosi nel settore dell’arte contemporanea: decine di critiche d’arte a firma Cristina Olivieri sono apparse su cataloghi e riviste specializzate, mentre nell’estate del 2004 cura e allestisce l’antologica dedicata a Daniel Schinasi e la collettiva Province d’arte Livorno, che si è svolta nella sede del consiglio regionale della Toscana a Firenze.

Nel 2004 fonda Cdcom arte e comunicazione, l’agenzia che fornisce per enti pubblici e privati servizi che vanno dalla consulenza editoriale alla gestione di uffici stampa e campagne stampa, ma offre anche studio di corporate image, organizzazione di eventi artistico-culturali, realizzazione di corsi di storia dell’arte e di introduzione alla comunicazione e al giornalismo.