Scatti d’autore nelle terre di Toscana
(il Tirreno – Cultura)
Volete fare un viaggio virtuale nell’Islam del Mondo? Firenze vi accontenta accogliendo nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio l’arte di Abbas, più vicina alla narrativa che alla fotografia.

Le immagini raccolte nel corso del suo complesso viaggio attraverso l’Islam raccontano, in modo del tutto inedito, le molte realtà del più vasto e complesso sistema culturale che volete conoscere. In piazza della Signoria fino al 1 aprile. Chiuso a Pasqua, aperto il successivo ( mart- dom, orari 10-20) ).

Scatti d’autore fino al 5 maggio anche ad Asciano incantati da “La vita in uno sguardo. Le donne nelle foto di Tano d’Amico”. Il museo Cassioli resterà aperto dalle 10 alle 12.30 della Pasqua, e secondo l’affluenza garantisce l’apertura anche nel pomeriggio ( 15-18.30).

Ma c’è anche l’universo multiforme e segreto della Russia degli anni 60 viene alla luce a Prato nel Diario Moscovita 1962-’66 di Piergiorgio Branzi, allora inviato per il telegiornale di Enzo Biagi. Al Cassero Medievale fino a domani, ingresso libero, orari 10-13 e 15-17.
STAMPA ARTICOLO
  Recensioni - 28/03/2002