Arte nella natura: doppia personale di Paolo Filippi e Anonymous art
La Baciocca, Parco di Montioni (19/09/2009 - 17/10/2009)
A partire da sabato 19 settembre alle 19,30, la Baciocca, ostello e casa vacanze nel parco di Montioni, si farà centro espositivo e ospiterà la mostra Arte nella Natura con opere di Paolo Filippi e Anonymous art studio a cura di Cristina Olivieri e Valeria Giuliani. Organizzazione e allestimento a cura di Cdcom.

L’idea di Arte nella Natura è quella di delineare un ideale percorso tra arte e natura attraverso il quale il visitatore che soggiorna nelle strutture della Baciocca, o che visiterà il parco, possa godere delle particolarità ambientali del luogo e allo stesso tempo usufruire di un percorso artistico che valorizzi la cultura e la naturalità del territorio stesso.Si tratta dunque di un progetto in progress che mira a creare nel parco di Montioni (a cavallo tra le province di Livorno e Grosseto) un’attrattiva artistica e un punto di riferimento per l’arte contemporanea.



Il rapporto con la natura quindi è il soggetto principale che ispira questa esposizione, natura come soggetto con cui dialogano le sculture di Filippi o come argomento di conoscenza nelle opere degli Anonymous. Le opere scultoree di Paolo Filippi quindi animeranno l’esterno della struttura accompagnando il visitatore fino all’ingresso della salone che ospiterà il ciclo pittorico degli Anonymous art studio ispirato all’Encyclopedie di Diderot e D’Alembert.



La mostra è inserita all’interno di Lupus in Festival evento che vedrà la struttura animarsi per le ultime due settimane di settembre e la prima di ottobre, con diversi appuntamenti incentrati su ambiente, enogastronomia e arti, in un ottica di turismo consapevole e nell’idea che le arti, la conoscenza e la socialità possano essere uno strumento per diffondere i concetti di rispetto e tutela dell’ambiente e valorizzare le peculiarità e le tradizioni del territorio.

Paolo Filippi inizia a lavorare a 18 anni. Per concretizzare le sue idee l’artista livornese prende a prestito tecniche di fusione originali, utilizza materiali di ogni tipo, dalla creta al vetroresina al gesso fino alla costruzione di grandi stampi metallici che richiedono l’utilizzo di macchine utensili. Ma il metallo in sé, l’acciaio inox, resta il materiale privilegiato della sua opera, sin dal 1964 porta avanti il suo studio sino ad arrivare a scoprire la possibilità di utilizzare i dadi, fissarli tra loro creando una rete materica che esprime un sorprendente senso di leggerezza. Così costruisce, forgia, la sua opera più imponente “ Libertà “ una Harley Davidson realizzata con 50213 dadi in acciaio inox già esposta alla mostra dell’Auto di Torino. Le sue sculture, esposte non soltanto a Livorno, ma in tutta Italia; Parma, Reggio Emilia, Modena, Torino, Riccione, non ci mostrano il mondo intellettuale o psicologico dell’artista ma vogliono essere onesti campioni della realtà che ci circonda. www.paolo-filippi.it

Elena Bertoni e Simone Romano lavorano insieme dal 2000 sotto il nome di Anonymous Art Studio. Spaziando dall’utilizzo di diversi mezzi di espressione dalla fotografia, al video, dalla performance, all’installazione, per tornare in fine alla bidimensionalità del quadro, veicolano la loro personale idea di arte che fonda le proprie radici nella cultura “pop” nella sua accezione più pura di cultura popolare. Nella loro opera la realtà è esaltata nel suo aspetto più crudo e contemporaneamente sdrammatizzata da una dose di ironia conferendo così al loro lavoro un effetto straniante. Nel 2002 il loro primo evento personale all’isola di Ponza, una performance dal titolo Recycling, nel 2005 tengono una doppia personale dal titolo Time’s up alla 223 Gallery di New York . Nel 2008 presentano il loro ultimo ciclo pittorico nel foyer del Teatro delle Commedie di Livorno.

STAMPA ARTICOLO
Articoli correlati
Critiche
50213 volte Paolo Filippi

LEGGI>>>
Critiche
Paolo Filippi e la scultura: la forza della libertà oltre l’acciaio e il bronzo

LEGGI>>>
Link Esterno
Il sito web di Paolo Filippi

APRI LINK>>>
Mostre
La Libertà di Paolo Filippi alla Factory

LEGGI>>>
Mostre
Gli Anonymous Art presentano le loro Anatomie

LEGGI>>>
Critiche
A’ Rebours - Anonymous Art

LEGGI>>>
Link Esterno
Sito Anonymous Art

APRI LINK>>>
  Mostre - 26/08/2009